Investimenti sicuri sui bond in yen

Nonostante la crisi economica che ha colpito anche il Giappone, i titoli del Tesoro del governo giapponese dimostrano di essere un ottimo investimento, riuscendo a superare, per la prima volta negli ultimi 10 anni, i “treasuries” americani. Secondo la Pimco, Pacific Investment Management Co., società che gestisce il più grande fondo di obbligazioni del mondo, gli investitori che non vogliono titoli del debito giapponesi potrebbero pentirsene amaramente. La crisi economica si fa ancora sentire, ma i titoli giapponesi potrebbero raggiungere risultati migliori rispetto ad altri titoli. Per Tomoya Masanao, vice presidente di Pimco, “c’è un grosso rischio a non avere in mano i titoli obbligazionari. Il tasso di crescita non salirà molto, mentre l’inflazione resterà su livelli comunque bassi”. Il fondo di obbligazioni di Pimco nei Paesi esteri, Foreign Bond Fund Unhedged, costituito anche da titoli giapponesi, ha garantito un ritorno del 5.7% durante lo scorso mese, mentre il fondo Total Return, che non possiede bond giapponesi, ha fatto ottenere un ritorno del 2.8%. E’ comunque probabile che l’economia giapponese terminerà l’attuale anno fiscale con una contrazione del 6%. A maggio i prezzi al consumo, esclusi gli alimenti, sono infatti diminuiti dell’1,1%. E il governo ha stanziato circa 25.000 miliardi di yen per rilanciare l’economia. Per questo i titoli legati all’inflazione possono essere considerati un buon investimento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: