Aumentano i Love Hotels in Giappone

Love hotel

Love hotel

Nonostante la crisi economica, in Giappone c’è una industria alberghiera in espansione: quella dei “Love Hotels”, gli alberghi ad ore dove le coppie di fidanzati si recano in genere per fare sesso o per stare un po’ in intimità, da soli. Quelli che sono chiamati anche “hotel del piacere” non hanno risentito per niente della crisi. Anzi, sono sempre di più in aumento. Il Bonita Hotel di Isawa ha un tasso di occupazione del 257%. Questo è possibile perché le camere possono essere affittate da un minimo di 3 ore a 24 ore. Così in un giorno possono ospitare più clienti. Secondo le stile gli alberghi dell’amore hanno un fatturato di circa 30 miliardi di euro all’anno. Le camere hanno ogni tipo di confort, dal karaoke alla playstation, dal lettore dvd ad i prodotti di bellezza, dalle vasche idromassaggio ai preservativi, che non possono mancare! Inoltre molto spesso le camere si possono prenotare senza dover passare per la receprtion: in questo modo non ci sono problemi di imbarazzo per le coppie che vogliono passare qualche ora in questi alberghi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: