Nuove macchine elettriche in arrivo

Dalla fine del mese di luglio sarà disponibile in Giappone la Subaru Plug-In Stella, la prima macchina elettrica della Fuji Heavy Industries, capace di ricaricare l’80% delle proprie batterie in 15 minuti (mentre per la ricarica completa servono dalle 5 alle 8 ore). Obiettivo del costruttore è di arrivare a realizzare 170 esemplari durante l’anno fiscale in corso. L’automobile è basata sulla minicar Stella e consentirà alla Fuji Heavy di essere il primo Gruppo a lanciare una vettura di serie così alimentata. Con la ricarica delle batterie agli ioni di litio, il veicolo potrà percorrere fino a 90 chilometri. Dal mese di luglio arriverà sul mercato anche la Mitsubishi i-MiEV, che per il momento il veicolo sarà riservata ad aziende, istituzioni pubbliche ed enti locali (in vendita al prezzo di 4,59 milioni di yen, circa 33.000 euro), mentre il pubblico dovrà aspettare il mese di aprile 2010 (ma si potrà prenotare già dal mese di luglio). Secondo le previsioni di Mitsubishi Motors, nel 2009 la i-MiEV sarà distribuita in circa 1.400 esemplari, con contratti di leasing con manutenzione. Il veicolo è definito come una macchina ad emissioni zero, perché non rilascia CO2 durante la guida. L’auto genera circa un terzo delle emissioni di CO2 rilasciate dalla minicar “i” a benzina; può percorrere 160km con un’unica carica ed ha una batteria che si può ricaricare sia da casa che durante il viaggio. Attualmente infatti in tutto il Giappone si stanno costruendo stazioni di ricarica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: