Whisky giapponese per gli appassionati

Whisky

Whisky

Negli ultimi anni chi beve per passione ha iniziato ad acquistare il whisky in Giappone. Lo scorso anno in occasione del World Whisky Awards di Glasgow, sono stati proprio due whisky realizzati in Giappone a conquistare due importanti premi: il Nikka Yoichi (20 anni) ha ottenuto il premio di migliore whisky al malto e il Suntory Hibiki (30 anni) quello di miglior blended. I due whisky vengono distillati a Yoichi, cittadina giapponese sull’isola di Hokkaido, E non a caso Suntory e Nikka sono le case di produzione più famose del Giappone. Anche se in Giappone la popolarità del whisky è crollata in poco tempo del 75%. La popolazione preferisce infatti il vino e il shochu al whisky. E così le distillerie giapponesi devono “cercare di vendere all’estero un prodotto autentico e allo stesso tempo diverso da quello a cui gli stranieri sono abituati”. Grazie ai riconoscimenti internazionali ricevuti, la richiesta di whisky giapponese nel mondo è aumentata, permettendo così alle distillerie nipponiche di riprendersi anche se in patria la richiesta non è così alta. Quest’anno ai World Whisky Awards il Giappone ha ottenuto un solo premio: il Taketsuru (21 anni) di Nikka ha comquistato il premio nella categoria dei whisky blended.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: