Il Giappone contro Google Book Search

Google Book Search

Google Book Search

174 scrittori giapponesi si sono schierati contro Google Book Search, rifiutandosi di inserire le loro opere nel database digitale, gestito da Google, che permette di utilizzare online opere letterarie provenienti da tutto il mondo. Tra gli autori che si sono rifiutati, ci sono personaggi illustri, come Shuntaro Tanikawa, So Kuramoto, Gomi Taro, che rappresentano il Japan Visual Copyright, l’associazione in difesa del diritto d’autore e della proprietà intellettuale. Nel 2005 era successa la stessa cosa da parte di alcuni autori americani, che poi avevano raggiunto un accordo con Google, che aveva accettato di versare agli autori il 63% dei profitti derivati dallo sfruttamento delle opere. Chissà che gli scrittori giapponesi non riusciranno a firmare un accordo simile…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: