Crollo per le vendite delle nuove case

Nell’ultimo anno a Tokyo si è registrato un crollo del mercato immobiliare, dovuto alla crisi economica. La capitale del Giappone è una delle città con i tassi immobiliari più alti e nel corso dell’anno fiscale 2008/2009, che si è chiuso lo scorso 31 marzo, le compravendite di nuove case sono diminuite del 31%. Gli effetti della crisi si fanno sentire, infatti, soprattutto sulle nuove abitazioni, che sono state costruite da poco e che devono essere vendute. Ma i prezzi sono troppo alti per la popolazione, colpita dalla crisi, ed allora gran parte delle abitazioni sono rimaste vuote.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: