Il Giappone vuole raddoppiare i Green Jobs

Green Jobs

Green Jobs

Da Tokyo arriva la notizia che il governo vuole arrivare a creare 2,8 milioni di nuovi posti di lavoro “verdi” entro il 2020. Il ministro dell’ambiente, Tetsuo Saito, ha annunciato il piano governativo, dichiarando: “Le politiche verdi sono state considerate un vincolo per l’economia in passato, ma il nostro sistema mostra che esse possono determinare l’espansione economica”. Il governo vuole quindi arrivare a raddoppiare gli attuali lavori “verdi” nei prossimi 11 anni. Per raggiungere tale obiettivo, sono previste politiche a medio e lungo termine per promuovere il riciclaggio dei rifiuti e creare una società a basse emissioni di carbonio. Il piano è già stato definito come un “Green New Deal”, il cui obiettivo principale è quello di rafforzare l’economia ambientale attraverso innovative misure energetiche. Il piano si svilupperà in sei aree precise: capitale sociale, comunità regionali, consumi, investimenti, innovazione tecnologica e il contributo verso il continente asiatico. Tra le misure previste ci sono l’istallazione di generatori fotovoltaici negli istituti scolastici e l’introduzione di uno schema ad “eco-points” per promuovere gli elettrodomestici ad alto risparmio energetico. E si sta parlando di introdurre uno schema di emission trading e di eco-tasse.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: