La musica nascosta di Leonardo

Il mistero “musicale” dell’Ultima Cena di Leonardo arriva in Giappone, grazie ad una lussuosa edizione cartonata del libro “La musica celata” di Giovanni Maria Pala e Loredana Mazzarella. I diritti del libro sono stati acquistati dalla East Press di Tokyo dopo un’asta tra 7 editori del Giappone. L’East Press ha già provveduto a stampare 20.000 copie del libro.  Giovanni Maria Pala è soddisfatto di questa occasione e della diffusione che il libro sta avendo in Giappone: “Proprio in questi ultimi giorni la TV Tokyo Television ha finito di registrare una puntata del documentario “I Giganti dell’Arte”, una serie tipo Super Quark, che sarà interamente dedicata a La musica celata”. Le riprese del programma sono state effettuate lo scorso 22 e 23 febbraio nel refettorio di Santa Maria delle Grazie a Milano, dove si trova il dipinto dell’Ultima Cena di Leonardo. Pala così racconta la registrazione del programma: “oltre ad avere illustrato i punti più salienti della ricerca ho sottolineato i vari passaggi che lo hanno condotto alla scoperta della melodia celata, della frase in ebraico e dei simboli mistici racchiusi in un “enigma” lasciato come una sfida ai posteri dal grande artista”. Al documentario hanno partecipato esperti di fama internazionale: Alessandro Vezzosi, direttore del Museo ideale di Leonardo nella città di Vinci, che ha curato la musicalità e l’armonia nel dipinto vinciano; Pinin Brambilla Barcilon, restauratrice milanese , che ha descritto gli aspetti tecnici del restauro del dipinto durato circa 20 anni; il domenicano Padre Stefano, che si è occupato dell’aspetto teologico di Leonardo. In Giappone poi la prefazione del libro è stata curata dal celebre storico Aramata Hiroshi. Pala continua il racconto: “Dopo il tour americano dello scorso ottobre 2008, che ha anche coinvolto l’Università del “Black Hawk College”, speravamo in una edizione internazionale. E’ veramente per noi un onore vedere pubblicato in Giappone il frutto di un lavoro che ci ha visti impegnati per tre anni. Questo è solo l’inizio poiché, a breve, il libro sarà pubblicato in Brasile ed Argentina da Larousse. Sono molto soddisfatto dell’enorme interesse che questa mia ricerca sta suscitando nei media internazionali. Inoltre è stato per me un grande onore avere saputo che al mio studio sarebbe stata dedicata un’intera puntata. Ho provato una forte emozione eseguire le struggenti note della musica celata con l’organo a canne collocato nella chiesa domenicana di Santa Maria delle Grazie. E’ un grande riconoscimento che dà lustro al nostro lavoro”. In Giappone il documentario andrà in onda nel mese di aprile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: