Notizie su un rapimento del 1977

Nel 1977 una donna giapponese è stata rapita dagli agenti della Corea del Nord, durante la guerra fredda. All’epoca la donna aveva 29 anni. In questi giorni la famiglia della donna ha saputo che è ancora viva.
Hajime Matsumoto, il fratello di 61 anni della donna, ha saputo che un funzionario di Pyongyang avrebbe riferito a un uomo d’affari cinese che il suo governo vuole organizzare un incontro tra la donna rapita, che si chiama Kyoko Matsumoto e ora ha 60 anni, e la sua famiglia.
Secondo le dichiarazioni di Hajime, il marito di sua sorella e un’altra coppia, tutti rapiti, lavorerebbero nella stessa zona.
Hajime ha così commentato le informazioni avute dall’uomo d’affari cinese: “E’ decisamente più probabile che Kyoko sia viva. E’ difficile dire quanto veritiera sia l’informazione, ma vorrei, se possibile, andare a incontrare mia sorella”.
Hirofumi Nakasone, ministro degli Esteri, ha dichiarato alla Fuji Tv: “se le informazioni sono vere, la signora Matsumoto sta bene e questa è una buona cosa. Faremo ulteriori sforzi per raggiungere una risoluzione attraverso i canali diplomatici”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: