Stampe giapponesi del XIX secolo in mostra a Bologna

A Bologna è stata inaugurata la mostra “Estro e splendore”, che si svolge al Museo Civico Archeologico.
Sono esposte 159 stampe giapponesi di gran pregio che provengono dalla vasta collezione dello studioso e pittore di Modena Carlo Contini.
E già dai primi giorni, la mostra ha conquistato il pubblico.
Al centro della mostra ci sono le stampe di alcuni dei maggiori esponenti dell’ukiyo-e (termine che significa “immagini dal mondo fluttuante”) del XIX secolo: Hiroshige, Kuniyoshi, Kunisada. Inoltre sono esposte decine di rare e lussuose stampe di Osaka, stampe kodomo-e, stampe per l’infanzia create per divertire, istruire e far giocare i bambini.
Molte di queste stampe sono esposte per la prima volta esposte in Italia.
L’esposizione è stata organizzata dall’Università di Bologna e dal Centro Studi d’Arte Estremo-Orientale, in collaborazione con il Museo Civico Archeologico di Bologna, che ospita la mostra.
La mostra rientra in un programma organizzato per far conoscere la cultura nipponica. Il programma, che prevede una serie di conferenze e si svolgerà fino al 10 dicembre, si intitola “Parole del mondo fluttuante”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: