Erba dei campi da golf per creare bioetanolo

I ricercatori giapponesi sono da tempo alla ricerca di materie prime che possano permettere di produrre bioetanolo, alternative a mais e barbabietole da zucchero. La necessità di questo bisogno nasce dai continui aumenti per il mais e le barbabietole.
Così ora alcuni ricercatori sostengono di aver trovato il modo per ricavare il prezioso alcol dall’erba che viene tagliata nei campi da golf.
Sono stati gli scienziati dell’Università di Gifu a fare questa scoperta, riuscendo a individuare l’erba più adatta per la realizzazione del bioetanolo.
Secondo i loro risultati, infatti, l’erba dei campi da golf contiene alte quantità di fibra, come la cellulosa, che prima della fermentazione ha bisogno di essere trasformata in zucchero tramite alcuni enzimi.
Dopo vari esperimenti, i ricercatori hanno trovato due enzimi, acremonium cellulase e endoglucanase, che sembrano essere molto efficaci nel processo di trasformazione della fibra dell’erba in zucchero.
Ed hanno così prodotto 0,15 grammi di etanolo da un grammo di erba.
Se confermata, sarà una scoperta molto utile, dato che il bioetanolo si può utilizzare come carburante se viene mescolato con la benzina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: